QUESTO SITO NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA'

Man United, ancora possibile la partenza di Cristiano Ronaldo

28 SETTEMBRE
CALCIO/CALCIOMERCATO

Il fenomeno di Madeira potrebbe ancora trasferirsi in Medio Oriente

SPORT TODAY

Cristiano Ronaldo ha avuto colloqui con l'Al-Hilal per un possibile trasferimento dal Manchester United durante la prossima finestra di trasferimento, secondo il presidente del club saudita Fahad ben Nafel.

Per tutta estate infatti, CR7 ha tentato di lasciare Old Trafford, senza però trovare una squadra di prima fascia che giocasse la Champions League, sua pretesa inderogabile.

L'Al-Hilal di Riyadh, che ha vinto la Saudi Professional League nella scorsa stagione, era una delle squadre indicate come possibile destinazione di Ronaldo. All'epoca, l'Al-Hilal aveva offerto a Ronaldo un contratto biennale del valore di 211 milioni di sterline, pari a circa 2 milioni di sterline a settimana.

In un'intervista rilasciata al canale YouTube di Thamanya, Ben Nafel sostiene che l'affare per Ronaldo è saltato solo a causa del divieto di trasferimento imposto al club.

"Sì, abbiamo negoziato con Ronaldo. Il problema non era il denaro o il principio", ha detto. "L'Al-Hilal è in grado di comprare le superstar, ma è stata la decisione del Centro Arbitrale dello Sport a impedirci di registrare i giocatori. Non abbiamo smesso di negoziare con i giocatori nonostante la decisione del divieto, ma stavamo ritardando l'ingresso nella fase finale delle trattative fino a quando il divieto non fosse stato revocato".

Ronaldo è arrivato allo United dalla Juventus nell'agosto 2021 e ha altri otto mesi di contratto coi Red Devils.

 

Cristiano Ronaldo

Getty ImagesFrustrated Portugal captain Cristiano Ronaldo

NOTIZIE CORRELATE