Brindisi sconfitta, Marino rimprovera la squadra

1 APRILE
BASKET/LBA

Pugliesi ko in Israele e costretti a giocarsi l'accesso alla Final Eight di Champions contro Karsiyaka: la delusione del presidente.

SPORT TODAY

La sconfitta all'overtime contro Holon costringerà Brindisi a giocarsi l'accesso alla Final Eight di Champions League nell'ultima partita del girone, in programma il 6 aprile contro Karsiyaka.

Il ko in Israele brucia parecchio alla squadra di Vitucci, che ha avuto il pallone per la vittoria prima di cedere 81-79.

Inevitabilmente intrisa di delusione è allora l'analisi del presidente del club pugliese, Fernando Marino, che ha parlato al 'Quotidiano di Puglia': "Non è la prima volta che sprechiamo il pallone della vittoria - la dura riflessione del numero uno della società - Ci era già successo in Coppa Italia contro Pesaro e in campionato contro Varese. Dobbiamo imparare a diventare più cinici e a gestire meglio queste situazioni".

Marino individua poi la svolta del match: "Nel primo tempo, pur giocando benissimo, non siamo riusciti a scavare il solco che ci avrebbe permesso di orientare la partita. Anche i tre falli fischiati a Thompson ci hanno penalizzato parecchio".

Fernando Marino

Getty ImagesIl presidente del Basket Brindis iFernando Marino

NOTIZIE CORRELATE