Sport Today
Camillo Ciano

Frosinone all'ultimo respiro: Cittadella beffato

Granata ribaltati da 2-0 a 2-3: la squadra di Nesta vince al 120' e va in semifinale playoff contro il Pordenone.

SPORT TODAY

Il Frosinone abbatte in rimonta il Cittadella e resta in corsa per la promozione in Serie A. La squadra di Nesta ha vinto per 3-2 al “Tombolato” e ora nella semifinale playoff affronterà il Pordenone, con andata in Ciociaria il 9 agosto e ritorno a Trieste il 12.

Il Frosinone, sotto di due reti al 45’, ha vinto grazie a una magia di Camillo Ciano nei minuti di recupero del secondo tempo supplementare. Beffa per il Cittadella, che sarebbe andato avanti con un pareggio: playoff ancora stregati per i granata, che lo scorso anno furono sconfitti in finale dal Verona dopo aver vinto la gara d'andata per 2-0.

L’errore del Cittadella è stato quello di consumare troppe energie in un primo tempo giocato su ritmi alti e dominato per buona parte dai granata, in vantaggio già al 10’ grazie a un rigore concesso dal Var per fallo di Brighenti su Rosafio e trasformato da Diaw e vicina al raddoppio con D’Urso.

L’ex Salvi ha suonato la carica per il Frosinone, che ha incassato il raddoppio sempre da Diaw al 45’ su azione di contropiede, per poi rientrare in partita proprio grazie a Salvi.

Il 2-2 arriva già al 5’ del secondo tempo con un eurogol dalla distanza di Dionisi. Nella mezzora finale occasioni per Novakovic e Branca, quest’ultimo stoppato da Bardi al 90’, ma il risultato non cambia. Nei supplementari il Frosinone ne ha di più: Paleari dice no a Novakovic e Rohden, ma si arrende alla magia di Ciano al 121’.

Camillo Ciano