Zeman: "Pronto a tornare, sono gli altri che non lo sono"

10 GIUGNO
CALCIO/SERIE A

L'ex tecnico di Lazio e Roma: "Sarri e Mou bei colpi, vedo avanti i giallorossi".

SPORT TODAY

Zeman ha commentato così l'arrivo di Sarri alla Lazio: "Ha vinto uno scudetto con la Juventus, prima ancora aveva fatto grandi cose a Napoli. È un allenatore molto bravo, che ama il bel gioco e far divertire i tifosi. Dicono che mi assomiglia? Io credo che il suo calcio, specialmente agli inizi, avesse come caratteristica un possesso palla forse esagerato. Negli ultimi tempi, però, specialmente alla Juventus, ha giocato più in verticale. Fumo? Penso che lui abbia diminuito". 

Zeman è contento di vedere anche Mourinho a Roma: "Un grande nome, di richiamo che spero possa risvegliare una piazza che però non dorme mai. Per il momento i tifosi hanno fiducia e si aspettano molto da lui, è un personaggio importante ed è anche per questo che la stampa lo cerca sempre".

Zeman sa cu chi puntare: "Io punterei più sulla Roma in questo momento, ma sarà il campo a parlare. Spero che le romane possano farsi valere con la concorrenza delle squadre del Nord. Un mio eventuale ritorno in panchina? Io sono pronto, sono gli altri che non lo sono".

Zeman

Getty ImagesZeman

NOTIZIE CORRELATE