Sport Today
Dan Friedkin

Roma a Friedkin, accordo vicino: 600 milioni a Pallotta

James Pallotta sta per raggiungere l'accordo con Dan Friedkin per la cessione della Roma. Intanto spunta un interesse arabo, ma il club smentisce.

SPORT TODAY

Chiuso il campionato al quinto posto, la Roma si appresta a tornare in campo in Europa League nel match in gara secca col Siviglia. Nel frattempo, però, si gioca un'altra importante partita che alla fine dovrebbe portare ad un passaggio di consegne al vertice.

Siamo nella fase conclusiva della trattativa tra James Pallotta e Dan Friedkin, quest'ultimo probabile nuovo futuro proprietario dei giallorossi: l'accordo sta per essere trovato sui 600 milioni di euro, duecento in meno rispetto agli 800 inizialmente richiesti dall'attuale patron.

I tempi della cessione dovrebbero essere particolarmente celeri: il pagamento, in un'unica soluzione, dovrebbe avvenire entro la fine del mese di agosto, in modo tale da iniziare la stagione 2020/21 senza l'incertezza societaria che ha caratterizzato gli ultimi mesi.

Intanto spunta una dichiarazione d'interesse per la Roma da parte dell’imprenditore kuwaitiano Fahad Al-Baker, che su Twitter ha annunciato addirittura di aver presentato un'offerta per rilevare il club capitolino. "Adesso posso confermare di aver presentato un’offerta a Pallotta per l’acquisto della Roma, attraverso l’intermediario Alharith Alateeqi. Aspetto la risposta, sperando che sia positiva".

Dietro a questa proposta non ci sarebbe il fondo sovrano del Kuwait ma si tratterebbe soltanto dell'iniziativa intrapresa da un singolo. Per ora, da Pallotta e dalla Roma, sembra essere arrivata una secca smentita a riguardo.

Dan Friedkin

GettyRoma a Friedkin, accordo vicino: 600 milioni a Pallotta