Sport Today
milan

Milan, colpi di scena infiniti: Elliott può lasciare

Secondo quanto riportato da 'SportMediaset', Bernard Arnault è pronto per dare l'assalto al club rossonero.

SPORT TODAY

E se dietro il mancato arrivo al Milan di Ralf Rangnick ci fosse un possibile e imminente cambio di proprietà? Quella rossonera è una delle squadre, e delle società, più chiacchierate del momento: in campo i giocatori di Pioli hanno tenuto una media da scudetto dopo la ripresa del campionato, fuori sono tornate a fare capolino le voci sul possibile addio del Fondo Elliott .

Secondo quanto riportato da ‘Sport Mediaset’, infatti, sono tornati a infittirsi i rumoers relativi a un possibile acquisto del club da parte di Bernard Arnault, a capo del gruppo Louis Vuitton.

Nonostante le ripetute smentite, la trattativa procederebbe sottotraccia, ma in maniera sempre più spedita, al punto che l’intenzione delle parti sarebbe quella di chiudere un accordo in tempi abbastanza stretti. 

Il magnate francese avrebbe addirittura già definito il futuro organigramma del Consiglio di Amministrazione.

Un ruolo chiave nell’affare lo avrebbero avuto sia le rassicurazioni ricevute da Arnault sul progetto del nuovo stadio, inclusa la ‘cittadella del lusso’ come area commerciale circostante, sia, appunto, la conferma in panchina di Stefano Pioli e anche della dirigenza, dal ds Massara a Paolo Maldini, oltre che la ormai quasi sicura permanenza di Zlatan Ibrahimovic .

L’ex capitano non ha ancora sciolto ufficialmente le proprie riserve, ma dovrebbe aver superato gli screzi con l’ad Gazidis , causati dall’allontanamento a stagione in corso di Zvonimir Boban, e anche dai contatti avviati con lo stesso Rangnick, il cui arrivo è poi saltato in extremis a causa dell’eccezionale rendimento avuto dalla squadra dopo la ripresa del campionato.

Qualora fosse stato messo sotto contratto Rangnick, infatti, l’eventuale nuovo corso avrebbe avuto meno autonomia nell’imporre la propria linea a livello dirigenziale e anche tecnico. Possibili, quindi, altri cambiamenti in casa rossonera, nonostante il Fondo Elliott sia pronto a investire fino a 100 milioni per inseguire l’agognato ritorno in Champions League.
 

milan

Getty Images