Sport Today
conte-inter-spal

Inter, la nuova frecciata di Antonio Conte riaccende la polemica

L'allenatore dell'Inter critica ancora il calendario: "Esperienza da non ripetere. Europa League? Saremo meno riposati".

SPORT TODAY

L'Inter non ha saputo sfruttare i passi falsi della Juventus in questo finale di stagione, abbassando di gran lunga le proprie prestazioni rispetto a qualche settimana fa. Ultimo degli esempi il pareggio contro la Fiorentina. Oggi ha parlato Antonio Conte alla vigilia della sfida contro il Genoa, analizzando prima di tutto la situazione generale dell'Inter e lanciando un'altra dura critica a livello di calendario.

"Purtroppo stiamo vivendo una fase della stagione strana, che nessuno spera mai più di dover rivivere - ha detto -. Ci stiamo allenando e stiamo giocando partite con temperature altissime. I ritmi ovviamente sono tutti abbassati e anche i carichi che mettiamo in allenamento sono irrisori rispetto a qualche mese fa. Un'esperienza che ci auguriamo di non dover ripetere, anche perché qualche strascico negativo ce lo porteremo nella prossima stagione".

Nel criticare il calendario, Conte si proietta anche al futuro, guardando l'impegno di Europa League contro il Getafe: "Giochiamo il 5 agosto, una situazione diversa rispetto a Napoli e Atalanta, che avranno più tempo per riposare. Noi invece finiamo tirati e continueremo questo percorso pregno di carichi a livello fisico e mentale".

Parentesi approfondita e dedicata alla situazione che sta vivendo Eriksen, in crescita secondo l'allenatore nerazzurro. "Ormai è inserito nel gruppo, anche in campo ha trovato la sua posizione, è al centro del gioco ed è libero di muoversi dietro le punte - ha dichiarato il tecnico salentino -. Io sono contento della sua prestazione contro la Fiorentina, soprattutto nel primo tempo. Quindi può fare quello che vuole. Deve lavorare seriamente come sta facendo, in maniera costante. E i risultati arriveranno".

Per quanto riguarda la formazione, Conte non si sbottona come sempre ma fa presagire un corposo turnover. "Non ci saranno Barella e De Vrij - ha affermato - ma a prescindere da questo le rotazioni vanno fatte, i giocatori faticano tantissimo a queste temperature, si sprecano molte energie".

INTER REDUCE DALLO 0-0 CONTRO LA FIORENTINA: LE FOTO

conte-inter-spal

(C)Getty ImagesAntonio Conte