QUESTO SITO NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA'

Atalanta: corsa contro il tempo per la Champions a Bergamo

24 AGOSTO
CALCIO/CHAMPIONS LEAGUE

I cantieri al Gewiss Stadium sono saliti a cinque: "Lavori finiranno in 90 giorni anziché 120, sopralluogo Uefa il 7-8 settembre".

SPORT TODAY

L'Atalanta farà tutto il possibile per terminare i lavori al Gewiss Stadium in tempo utile per disputare la prossima edizione della Champions League a Bergamo e non in uno stadio lontano dal capoluogo orobico. Lo afferma la stessa società, in un comunicato allegato a un'intervista al Direttore Operativo Roberto Spagnolo.

"Proseguono senza sosta i lavori alla Tribuna Rinascimento ed in parte alla Curva Sud Morosini del Gewiss Stadium. Confermata per la seconda settimana di settembre la visita a Bergamo della Uefa, a breve sarà aperto un 5° cantiere che interesserà il terreno di gioco, i lavori dovranno essere completati entro fine settembre", si legge sul sito del club nerazzurro.

"Abbiamo accelerato la tabella dei tempi, perché la Uefa ha confermato che effettuerà il suo sopralluogo il 7 e 8 settembre - sono invece le parole di Spagnolo -. Ecco perché i cantieri al lavoro sono cinque, con i giorni calati da 120 a 90 con la prospettiva di ottenere subito il via libera per l'Europa".

"Ci scusiamo con i residenti per la necessità di lavorare anche di notte, ma il 30 settembre avremo la consegna tassativa", aggiunge il dirigente della Dea. I lavori riguardano l'edificazione della Tribuna Rinascimento, il restauro della facciata, l'urbanizzazione del piazzale dello Sport, la posa di una struttura fissa al posto dei parterre tubolari in Curva Sud e prossimamente la legatura del campo a filo sintetico.

Gewiss Stadium, Atalanta, Bergamo

Getty ImagesGewiss Stadium, Atalanta, Bergamo

NOTIZIE CORRELATE