Il Super Bowl va ai Bucs del fenomeno Brady

8 FEBBRAIO
SPORT-USA/NFL

Impresa di Tampa Bay che piega Kansas City con un secco 31-9.

SPORT TODAY

Al Raymond Stadium di Tampa, in Florida, davanti a più di 20.000 spettatori, i padroni di casa, i Tampa Bay Buccaneers hanno conquistato il Super Bowl LV battendo i Kanas City Chiefs con un secco 31-9.

Una grandissima vittoria per i Bucs, al secondo Vince Lombardi Trophy della storia (dopo quello del 2002). Brilla, ancora una volta, il nome di Tom Brady. Il 43 enne QB ha vinto il settimo Super Bowl della sua carriera.

In un solo anno, l'ex stella dei Patriots, ha trasformato una squadra mediocre, nella migliore dell'intera NFL. Non per caso, Tom Brady è stato votato anche MVP del Super Bowl (quinta volta nella sua carriera).

“Quando hai uno come Tom, questo ti rende una concorrente per il titolo", ha spiegato il ricevitore dei Bucs Mike Evans. "È come LeBron. Qualunque squadra in cui lo metti, questa lotta immediatamente per il titolo. Diventa una squadra difficile da battere".

Super Bowl NFL Tom Brady

Getty ImagesSuper Bowl NFL Tom Brady

NOTIZIE CORRELATE