Rea spiazza tutti: "Io in MotoGp? Mai dire mai"

10 GIUGNO
MOTORI/MOTO/MOTOGP

Il campione della Superbike non ha intenzione di ritirarsi: "Sono nel momento migliore della mia carriera".

SPORT TODAY

Se in Formula 1 la star incontrastata è Lewis Hamilton e in MotoGp Valentino Rossi, in Superbike il più forte è ormai da anni Jonathan Rea, che recentemente ha vinto la 100esima gara nella sua categoria. Il 6 volte campione della Superbike, all'età di 34 anni, non ha assolutamente voglia di ritirarsi e in un'intervista a Radio Ulster, il pilota britannico ha anche parlato dell'eventuale possibilità di spostarsi in MotoGp.

Jonathan Rea è stato chiaro e non ha chiuso le porte in faccia a questa possibilità: "La MotoGP sembra un po’ più un business, 21 GP all’anno, quindi perderesti il senso della realtà. Ma mai dire mai. Se si presentasse l’opportunità, sento di essere ancora nel fiore degli anni e di poter fare un ottimo lavoro".

Valentino Rossi ha superato i 40 anni, ma Rea non pensa di arrivare così in là con l'età. Eppure, di smettere, non ne vuole sentir parlare: "Non mi vedo arrivare alla quarantina, però non è ancora arrivato il momento di ritirarsi. Sono nel momento migliore della mia carriera. Ma arriverà un momento in cui vorrò essere a bordo campo a una partita di calcio per guardare i miei due figli o su una pista di motocross o a fare cose normali".

Jonathan Rea

Getty ImagesJonathan Rea

NOTIZIE CORRELATE