Sport Today
valentino rossi

MotoGp, Valentino Rossi avvisa tutti su Marquez: le sue parole

Il Dottore commenta anche la sua prestazione: "Importante partire davanti".

SPORT TODAY

Il quarto tempo nelle qualifiche del Gran Premio di Andalusia ridà speranza a Valentino Rossi, che dopo il difficile avvio di Mondiale sembra aver ritrovato confidenza con la sua Yamaha M1, trasformata nel corso della settimana.

L'obiettivo del Dottore è ora provare a centrare il podio, che manca dalla gara di Austin della scorsa stagione: "Oggi abbiamo continuato a lavorare sulla moto, abbiamo un setting diverso e mi sento meglio. Partirò da una buona posizione e anche il mio ritmo non è poi così male nel pomeriggio, ma dobbiamo ancora migliorare qualcosa, in alcuni punti si perde un po’. Quindi abbiamo ancora del lavoro da fare, ma sarà importante partire davanti".

Sul forfait di Marquez: il centauro catalano ci ha provato ma il dolore al braccio era troppo forte. "Ha fatto un tentativo molto estremo qesta volta, per me è già incredibile averlo visto sullo scooter o camminare nel paddock, ma guidare una MotoGp è molto difficile. Mondiale perso? E' sicuramente uno svantaggio, ma la scorsa settimana Marc ha dimostrato di essere il più veloce di tutti. Penso che per lui il campionato non sia assolutamente finito".

Il nove volte campione del mondo ai microfoni di Sky teme soprattutto per le alte temperature sul tracciato: "La mattina non vado male, il pomeriggio soffro un po’ di più, ma mi sembra che sia difficile per tutti. Anche questo pomeriggio è stato più caldo del giorno prima, e domani ci sarà un altro passo avanti". 

"Penso che quella di domani sarà la gara di MotoGP più calda che abbia mai affrontato. Ora la situazione comincia ad essere davvero al limite, quindi penso che percorrere 25 giri sarà una grande sfida per tutti".

valentino rossi

Getty Images