Lo Spezia rimonta il Crotone: Cosmi beffato e con un piede in B

10 APRILE
CALCIO/SERIE A

In svantaggio fino all'89', lo Spezia rimonta e batte il Crotone: decisivo Erlic nel recupero. Serie B più vicina per i calabresi.

SPORT TODAY

Rimonta col brivido per lo Spezia che supera il Crotone nel recupero: altra beffa tremenda per gli 'Squali', sempre più fanalini di coda e con speranze di salvezza ridotte ad un misero lumicino. Per gli 'Aquilotti' successo vitale e 10 rassicurante sulla zona retrocessione.

I calabresi confermano inizialmente l'ottima vena offensiva, mettendo alle strette la difesa avversaria: Benali è il più intraprendente sia in quanto a iniziative personali (suo il primo tiro verso la porta di Provedel che si salva coi piedi) che ad assist per i compagni, come quello a Ounas che colpisce debolmente di testa.

L'ex Pescara si fa male ed è costretto al cambio con Magallan, a sua volta protagonista nel goal del vantaggio: suo l'assist per Djidji che si inventa una parabola beffarda con una girata da attaccante navigato e non di certo da difensore. Completamente inefficace la manovra dello Spezia, stranamente offuscato e con poche idee.

La musica sembra cambiare nella ripresa col primo vero spunto pericoloso dei padroni di casa, peraltro vincente: Marchizza fa la sponda per Verde, Luperto è lento e gli concede il tiro che va ad insaccarsi violentamente sotto la traversa.

Il pari, più scuotere lo Spezia, regala motivazioni supplementari al Crotone che passa per la seconda volta sull'asse Zanellato-Simy: 16° goal in campionato per il nigeriano, secondo solo a Cristiano Ronaldo per numero di marcature realizzate nel 2021 in Serie A.

Luperto spreca la palla dell'1-3 calciando addosso a Provedel, Messias sfiora il tris con una punizione insidiosa. Due imprecisioni che costano carissime: proprio allo scadere, Maggiore è libero di controllare e di battere Cordaz, che nel recupero deve inchinarsi anche all'incornata ravvicinata di Erlic, successiva ad un colpo di testa di Ismajli stampatosi sulla traversa. Un uno-due micidiale che condanna Cosmi.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

SPEZIA-CROTONE 3-2

Marcatori: 40' Djidji (C), 63' Verde (S), 78' Simy (C), 89' Maggiore (S), 92' Erlic (S)

SPEZIA (4-3-3): Provedel 6; Ferrer 5.5 (70' Vignali 6), Erlic 7, Ismajli 5.5, Marchizza 6.5; Pobega 5 (84' Galabinov sv), Ricci 5.5 (46' Sena 6), Maggiore 7; Verde 7 (70' Agudelo 6), Nzola 5, Gyasi 5.5 (46' Farias 5.5). All. Italiano

CROTONE (3-4-1-2): Cordaz 6; Djidji 6.5, Golemic 6, Luperto 4.5; Molina 6 (69' Zanellato 6.5), Petriccione 6.5, Benali 6.5 (39' Magallan 6), Reca 5.5; Messias 5.5; Ounas 6 (81' Di Carmine sv), Simy 6.5. All. Cosmi

Arbitro: Sozza

Ammoniti: Reca (C), Ismajli (S)

Espulsi: nessuno

Daniele Verde Reca - Spezia Crotone

Getty ImagesDaniele Verde Reca - Spezia Crotone

NOTIZIE CORRELATE