Sport Today
Andrea Pirlo Juventus U23

Juventus Under 23, Pirlo si presenta: "Felice di essere tornato"

Le prime parole di Andrea Pirlo dopo il suo ritorno alla Juventus: "Felicissimo di essere tornato. Questo è il percorso giusto per iniziare".

SPORT TODAY

Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus Under 23, che ripartirà dalla Serie C dopo aver perso i playoff promozione. Tempo di presentazione alla stampa per l'ex fuoriclasse, che in conferenza esprime la propria emozione per l'opportunità di tornare a lavorare nel club dove ha concluso la carriera italiana. "Volevo ringraziare il presidente - le prime parole di Pirlo - Fabio e Federico (Paratici e Cherubini, ndr) per questa grossa opportunità che mi hanno dato, ovvero tornare nella grande famiglia Juventus. Spero di poter ripercorrere la strada che ho avuto da giocatore. Le ambizioni sono le stesse. Sono felicissimo di essere tornato".

"Mi sono buttato al 100 per cento su questo lavoro. Ho avuto tanti allenatori, tutti mi hanno insegnato tanto: Ancelotti, Lippi, Conte e Allegri. Però penso che ognuno debba fare la sua strada".

La filosofia del Pirlo allenatore? Eccola, raccontata in poche battute: "La mia squadra dovrà giocare bene, dovrà giocare sempre per vincere. Ho odiato tante cose da calciatore, e non voglio vederle da allenatore".

Alla Juventus U23, Pirlo troverà un gruppo cresciuto parecchio nell'ultimo anno: nel conto c'è non soltanto la partecipazione ai playoff di Serie C, ma anche e soprattutto la conquista della Coppa Italia di categoria contro la Ternana. "Fortunatamente ho seguito i giocatori dell'Under 23, sono migliorati perché allenandosi con la prima squadra e, dunque, con Sarri hanno avuto modo di migliorare".

Niente carriera dietro una scrivania per Pirlo. Uomo di campo, come è sempre stato. "Se ho pensato di fare il dirigente? No, mi piace essere protagonista sul campo, vivere da protagonista. Ho dei sogni da raggiungere, ma non da esterno".

"Guardiola e Zidane? A tutti piacerebbe imitare i loro percorsi, ma bisogna meritarselo. Ho avuto proposte anche da altre squadre di Serie A e di Premier League. Ma ho ritenuto che questo fosse il percorso giusto per iniziare la mia carriera da allenatore".

Andrea Pirlo Juventus U23