Sport Today
Marouane Fellaini - Shandong Luneng

Fellaini: tripletta dopo il Coronavirus

L'ex del Manchester United era stato il primo calciatore ad aver contratto il virus in Cina: contro il Dalian di Benitez ed Hamsik è stato decisivo.

SPORT TODAY

Graziano Pellè in panchina? Nessun problema per lo Shandong Luneng, che lasciando in panchina il suo goleador ha comunque superato il Dalian di Benitez per 3-2 nella prima giornata del campionato cinese. Il grande protagonista? Marouane Fellaini.

Un trionfo per il centrocampista belga, uno dei giocatori colpiti da coronavirus negli ultimi mesi, tanto da essere anche ricoverato in ospedale per essere curato dal virus che ha messo in ginocchio il mondo e per prima la Cina, il cui calcio è stato fermato per diversi mesi.

Tripletta per Fellaini, riuscito ad avere la meglio su un'altra vecchia conoscenza del calcio europeo come Rondon, che aveva dato il vantaggio al Dalian: dal 79' al minuto 86, l'ex centrocampista del Manchester United ha segnato una tripletta ribaltando completamente la gara. Inutile il goal di Danielson in extra-time.

Fellaini è stato tra l'altro il primo giocatore positivo al coronavirus nel campionato cinese. Un torneo come detto che avrebbe dovuto riprendere a fine febbraio, posticipato invece di cinque mesi, con il primo match giocato otto dopo la conclusione del torneo 2019.

Alla pari di altri giocatori che hanno contratto il coronavirus, anche Fellaini si è ripreso alla grande dalla malattia, riuscendo a mostrare al mondo una grande forza d'animo, decidendo in toto la gara contro il Dalian e lasciando i tifosi del Luneng sensazioni positive in vista del futuro.

Deludente invece la gara di Marek Hamsik, anch'esso in campo, giocando però con il Dalian: per l'ex capitano del Napoli 90 minuti senza grossi picchi. Il contrario di Fellaini, che ha superato in maniera grandiosa le tre settimane passate in ospedale per il coronavirus. Prendendosi sulle spalle lo Shandong.

 

Marouane Fellaini - Shandong Luneng

Getty Images