F1, Mercedes: Toto Wolff teme la Red Bull e Verstappen

5 MARZO
MOTORI/FORMULA-1

Il boss delle Frecce d'Argento indica i rivali per il 2021.

SPORT TODAY

Si avvicina il via del Mondiale di Formula 1, e il boss della Mercedes Toto Wolff individua subito quali sono i rivali più pericolosi delle Frecce d'Argento nel 2021: ancora una volta, la Red Bull e Max Verstappen.

Per molti la vittoria di Lewis Hamilton e l'ottavo titolo sembrano scontati, ma Wolff tiene tutti in guardia: "La Red Bull ha risorse simili alla nostra e una squadra molto ambiziosa. C’è Max Verstappen, un pilota molto giovane che cerca di seguire le orme di Lewis Hamilton; e poi ci sarà anche Sergio Perez, un pilota costante che può portare punti pesanti per il campionato Costruttori", le parole a Sky Deutschland.

Sul messicano spiega: "Sergio ha alle spalle un motore Mercedes da molti anni e ovviamente conosce il potenziale delle prestazioni e le diverse modalità che possono essere utilizzate. Darà sicuramente questo input alla Honda. Ovviamente portare un pilota nella squadra in questa fase non cambia molto sulle prestazioni complessive o su come il motore può essere messo a punto. Ma sa ancora come funziona il motore Mercedes e questo sarà un input interessante per Honda".

Red Bull a parte, la competizione sarà più alta rispetto all'anno scorso: "Il campo sarà ancora più compatto quest’anno. Commettendo degli errori non potremmo perdere solo la vittoria, ma anche il podio: non possiamo permetterci di fare qualcosa di sbagliato, altrimenti potremmo trovarci facilmente sesti o settimi".

Toto Wolff

Getty ImagesToto Wolff

NOTIZIE CORRELATE