QUESTO SITO NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA'

F1, libere Austin: subito tensione tra Verstappen e Hamilton

22 OTTOBRE
MOTORI/FORMULA-1

Si scalda subito l'atmosfera nel Gran Premio delle Americhe di Formula 1, nonostante siano solo le prove libere: alta tensione tra i due rivali per il titolo iridato.

SPORT TODAY

E' già rovente il clima ad Austin, nonostante siano solo le libere del venerdì del Gran Premio delle Americhe di Formula 1.  Nel circuito texano è andato in scena un antipasto del duello tra i due contendenti al titolo, il campione del mondo Lewis Hamilton e lo sfidante e attuale leader della classifica iridata Max Verstappen.

La situazione è precipitata nei primi giri della seconda sessione di prove libere sul tracciato statunitense: i due rivali, entrambi alla ricerca del miglior tempo, si sono ritrovati praticamente in lotta. Verstappen ha superato il pilota inglese in curva 15, rompendo la regola tacita secondo la quale i piloti impegnati nel giro di lancio non si sorpassano tra loro .

Hamilton si è "vendicato" superando Verstappen sul rettilineo del traguardo, allargando la traiettoria e mandando l'olandese all'esterno della pista, nella zona verde. Il pilota della Red Bull dopo la manovra del britannico ha alzato il dito medio, e in team radio si è sfogato con la frase "stupido idiota", ottenendo una risposta dal muretto "Ignoralo Max"

L'episodio ha chiaramente messo in ombra il resto delle prove, che ha visto primeggiare il pilota della Red Bull Sergio Perez con il tempo di 1:34.946 davanti alla McLaren di Lando Norris. Poi le due Mercedes di Hamilton e Valtteri Bottas, quindi Daniel Ricciardo. Solo ottavo Max Verstappen, che ha deluso anche nel passo gara, di quasi un secondo più alto rispetto a quello di Hamilton.

Capitolo Ferrari: rispetto al mattino, passo indietro per le vetture di Maranello, entrambe dietro alle McLaren per quanto riguarda i giri veloci con Leclerc settimo e Sainz nono. Nel passo gara, il Cavallino sembra invece godere ancora di un certo vantaggio rispetto al team inglese.

I tempi (primi dieci)

1 S. Perez Red Bull 1'34"946

2 L. Norris McLaren 1'35"203

3 L. Hamilton Mercedes 1'35"310

4 V. Bottas Mercedes 1'35"360

5 D. Ricciardo McLaren 1'35"457

6 L. Stroll Aston Martin 1'35"561

7 C. Leclerc Ferrari 1'35"572

8 M. Verstappen Red Bull 1'35"824

9C. Sainz Ferrari 1'35"919

10 A. Giovinazzi Alfa Romeo 1'36"138

Lewis Hamilton, Max Verstappen

Getty ImagesLewis Hamilton, Max Verstappen

NOTIZIE CORRELATE