Sport Today
leclerc

F1: Ferrari sotto inchiesta, Leclerc si difende

Il pilota monegasco felice per il quarto posto in prova a Silverstone: "Stroll? Non l'ho visto".

SPORT TODAY

"Unsafe release". "Partenza non prudente". Sta in queste due parole il rischio beffa per la Ferrari, che a Silverstone è riuscita a strappare a sorpresa il quarto posto in prova con Charles Leclerc, ma che è sotto inchiesta da parte della Fia. Il monegasco avrebbe infatti ostacolato Lance Stroll in pit-lane.

Rischio multa o penalizzazione in griglia, uno scenario al quale Leclerc non vuole neppure pensare: "Stroll in pit-lane durante le qualifiche? ''Non l'ho visto" ha tagliato corto il ferrarista.

Poi il commento sulle qualifiche: "È una grande soddisfazione, sono molto contento. Non mi aspettavo di partire quarto, in particolare con le gomme medie, ma la gara è domani. Tenere queste gomme in gara può essere un grande aiuto per noi. Meglio partire davanti avendo velocità in rettilineo, per gli altri sarà più difficile passarci".


leclerc

Getty Images