Sport Today
conte

Conte: "Contento per il passaggio di turno"

L'Inter ai supplementari porta a casa il passaggio di turno per 2 a 1 contro la Fiorentina

SPORT TODAY

2 a 1 ai supplementeri e l'Inter di Antonio Conte ottiene l'accesso ai quarti di Finale di Coppa Italia dove troverà il Milan di Stefano Pioli, a cui invece, ieri ci sono voluti i rigori per ottenere il passaggio di turno.

Conte è comunque soddisfatto anche se non nega che il successo sarebbe potuto accadere anche nei due tempi regolari: "I ragazzi sono stati bravi, hanno giocato con buon ritmo, buona organizzazione. Sono soddisfatto, così come son contento per quei calciatori come Kolarov hanno avuto il covid e non giocava da tanto dall'inizio, ma anche Ranocchia. A testimonianza che sono ragazzi seri che hanno a cuore l'Inter, sono contento di allenarli".

Al termine del match ha parlato della sua squadra e del prossimo impegno di Campionato alle 20.45 contro la Juventus di Pirlo. Il tecnico non teme la stanchezza per aver giocato i supplementari e non mancano nemmeno parole di apprezzamento allo sforzo dei suoi: "Ci aspetta una partita con degli stimoli, capiremo quanto avremo ridotto il gap sul campo dopo un anno e mezzo di lavoro. Ora recuperiamo e poi penseremo a preparare la partita nel migliore dei modi".

Infine, a sorpresa, parole positive anche per Eriksen: "Sempre detto che Christian è un ragazzo positivo, si è allenato tutta la settimana e l'ho provato in un ruolo dove non siamo coperti. Avevo provato Barella che però non è un regista, è più un assaltatore. Cerchiamo di coinvolgerlo in tutto e per tutto, poi ovviamente devo fare delle scelte".

 

 

conte

Getty Images