Sport Today
petacchi

Petacchi comprende la ‘nuova’ Milano-Sanremo

“Non è il momento di polemizzare, sarebbe stato peggio non farla” ha sottolineato.

SPORT TODAY

Con il Secolo XIX Alessandro Petacchi si è soffermato sulla ‘nuova’ Milano Sanremo.

“Senza la costa perde parte del suo bello, ma se c'è così tanta confusione in quelle zone capisco che ci sia preoccupazione - ha detto -. Non è il momento di polemizzare, col discorso-covid è un anno particolare: il solo fatto che si corra la Sanremo è positivo. Non farla sarebbe stato peggio: Giro, Tour e grandi classiche sono fondamentali per far ripartire il ciclismo. Detto questo sono tradizionalista, per il tracciato classico: le variazioni, come le Manie, non mi piacevano. E il traguardo deve essere in via Roma: lì si vede chi è più forte”.

“Da casa può sembrare che così sia noiosa, ma vi assicuro che correndola non lo è. Spero che dal 2021 si torni sulla costa savonese” ha aggiunto Petacchi.

petacchi

@Getty Images