Sport Today
ivanbasso - Cropped

Ciclismo: presentata la Eolo-Kometa, il progetto targato Basso-Contador

Nuova avventura tutta azzurra per una promettente squadra Professional tricolore

SPORT TODAY

Pronti a partire, ma soprattutto a pedalare per una nuova avventura ideata e certificata dai due grandi ex del ciclismo mondiale ovvero Ivan Basso e Alberto Contador.

Questa è la Eolo-Kometa Cycling Team, la formazione Made in Italy di Fondazione Contador guidata da Ivan Basso, che è stata presentata quest’oggi nel corso della conferenza stampa online avvenuta presso “Casa EOLO” a Busto Arsizio, in provincia di Varese.

In questa occasione è stato svelato anche il logo e la maglia del team con undici giovani promesse italiane del ciclismo. Undici azzurri per venti componenti totali della squadra, pronti a lanciarsi in questo nuovo progetto sportivo ideato dal campione varesino Basso, vincitore del Giro d’Italia del 2006 e del 2010, con i title-sponsor EOLO, azienda italiana leader nel fixed wireless ultra-broadband e KOMETA, azienda agro-alimentare internazionale dal cuore italiano, sviluppato assieme alla Fondazione Alberto Contador.

Inoltre è stata resa nota la rosa definitiva dei nomi che compongono il nuovo team italiano, assieme alla maglia ufficiale che i venti atleti della formazione di matrice varesina indosseranno per questa stagione 2021 da vivere al massimo nella categoria UCI ProTeam.

La squadra non perde tempo e per questo sono già state rese note le prime gare ufficiali in cui il team concorrerà: sono il GP Valencia, la Vuelta Valenciana e la Vuelta Andalucia. Il debutto in Italia sarà invece al Trofeo Laigueglia il 3 marzo. 

Ivan Basso, Sport Manager ProTeam EOLO-KOMETA Cycling Team ha concluso: “Sono tre anni che lavoriamo a questo progetto e ora arriva il momento in cui prende un’altra forma, un’altra dimensione, un’altra velocità, un’altra speranza. Siamo molto grati a EOLO per aver creduto in un progetto a lungo termine e aver preso l’iniziativa con grande entusiasmo, e ringraziamo KOMETA per averci sostenuto e per aver portato avanti il loro impegno. Sono molto orgoglioso di poter contare su una squadra in più in Italia che entra nel grande ciclismo, con la maggioranza dei corridori italiani e un quartier generale per la squadra”.

Alberto Contador, Presidente Fundaciòn Alberto Contador ha commentato: “Oggi è un giorno molto speciale per noi perché grazie al supporto di EOLO e KOMETA questo progetto fa un passo avanti molto importante e si lancia in una categoria molto impegnativa come il ProTeam, con un calendario molto più ampio e un livello molto più alto. Abbiamo uno staff giovane, abbiamo una squadra con il giusto mix di veterani esperti e di talenti promettenti, e abbiamo dalla nostra la tranquillità di poter lavorare a un progetto a lungo termine. Siamo nati come ProTeam ma vogliamo continuare a crescere: e lavoreremo ogni giorno molto duramente, per non fermarci. Ringraziamo Luca Spada e Giacomo Pedranzini per l’impegno e la fiducia”.

ivanbasso - Cropped

Getty ImagesTinkoff-Saxo rider Ivan Basso