TENNIS

Un’occasione per Fognini

2 GIUGNO
TENNIS

C’è soltanto un tennista azzurro in campo oggi nel torneo maschile parigino.

FILIPPO RE

Tra i sedici incontri di secondo turno in programma al Roland Garros in questo primo mercoledì di giugno spicca, ovviamente, il match dell’unico nostro connazionale impegnato nel corso della giornata.

Ci stiamo infatti riferendo a Fabio Fognini, testa di serie n. 27, che se la vedrà con Marton Fucsovics, numero 44 del ranking Atp.

La sorprendente sconfitta all’esordio di Dominic Thiem ha aperto lo spicchio di tabellone in cui si trova il ligure il quale, in caso di successo, andrebbe poi a sfidare il vincente della sfida tra Federico Delbonis e Pablo Andujar per un posto negli ottavi di finale.

Per quanto appena scritto, si tratta di una ghiotta opportunità per dare la svolta ad una stagione che non ha recentemente preso una bella piega per il sanremese, deludente sia a Madrid che a Roma.

Dall’altra parte, il magiaro è il classico tennista che timbra il cartellino tutti i giorni, però Fognini l’ha già battuto in due occasioni sul veloce, perdendoci soltanto al coperto nel 2018 a Vienna.

In apertura, i bookmakers hanno quindi concesso una preferenza all’azzurro con l’auspicio di rivederlo esprimersi su livelli accettabili in un appuntamento così importante.

Va, inoltre, ricordato che proprio a Parigi il 34enne marito di Flavia Pennetta ha ottenuto il suo risultato migliore in un torneo dello Slam, raggiungendo i quarti nel lontano 2011 al termine di una battaglia epica contro lo spagnolo Albert Montanes.

In definitiva, i motivi per essere ottimisti sull’esito di questa partita ci sono tutti, pur riconoscendo che Fabio sia spesso soggetto ad alti e bassi di rendimento anche all’interno dello stesso incontro.

Nel darvi appuntamento a domani, vi suggeriamo di seguire il Roland Garros sul sito di Goldbet.

FILIPPO RE
Fabio Fognini

Getty ImagesFabio Fognini

NOTIZIE CORRELATE
FILIPPO RE