TENNIS

Ostacolo argentino per Fognini

4 GIUGNO
TENNIS

Dopo l’abbuffata di ieri, c’è soltanto un italiano impegnato al Roland Garros in questo primo venerdì di giugno.

FILIPPO RE

A Parigi iniziano oggi gli incontri del terzo turno del singolare maschile con un nostro connazionale atteso da una sfida, sulla carta, alla sua portata.

Ci stiamo ovviamente riferendo a Fabio Fognini, testa di serie n. 27, che se la vedrà con l’argentino Federico Delbonis.

Entrambi devono innanzi tutto ringraziare lo spagnolo Pablo Andujar per aver tolto di mezzo il quarto favorito del torneo, Dominic Thiem, aprendo così questo spicchio di tabellone prima di arrendersi al mancino sudamericano al termine di una dura battaglia.

Per quanto riguarda l’azzurro, dopo una campagna sul rosso modesta è finalmente salito di colpi in questo secondo Slam della stagione non lasciando scampo al francese Grègoire Barrère e all’ungherese Marton Fucsovics, sconfitti in 3 set.

Fognini e Delbonis si sono già affrontati al Roland Garros nel 2019 con l’affermazione per 6-4 3-6 6-3 6-3 del sanremese che conduce per 5 a 3 nei confronti diretti, motivo per cui i bookmakers si sono schierati in suo favore in apertura.

Il connazionale di Juan Martin del Potro ha un ottimo bilancio (24W-11L) in questo 2021 ed è un tennista fastidioso d’affrontare sulla terra battuta tuttavia riteniamo che l’esito del match sia ugualmente nelle mani e, soprattutto, nella testa di Fabio: se il ligure riuscirà ad esprimere il suo miglior tennis riteniamo, infatti, che sia di livello superiore rispetto all’argentino.

Nel darvi appuntamento a domani, vi ricordiamo la possibilità di seguire il grande spettacolo del Roland Garros sul sito di Goldbet.

FILIPPO RE
Fabio Fognini

Getty ImagesFabio Fognini

NOTIZIE CORRELATE
FILIPPO RE