QUESTO SITO NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA'

Tris nella notte Nba

21 OTTOBRE
SPORT-USA/NBA

Dopo l’abbuffata di ieri, sono soltanto tre gli incontri che si disputeranno nella Nba nella notte italiana tra giovedì e venerdì.

FILIPPO RE

Anche se cala il numero di partite in programma oggi nel massimo campionato di basket americano, ci attende ugualmente una giornata di sicuro interesse con le sei formazioni in campo che sono tutte di altissimo livello; di seguito, abbiamo quindi deciso di presentare le tre sfide che si giocheranno nella prossima notte italiana.

Atlanta Hawks – Dallas Mavericks (ore 01:30)
La squadra della Georgia è reduce da una stagione straordinaria in cui è riuscita a spingersi sino alla finale della Eastern Conference per cui non sarà semplice ripetersi; dall’altra parte, i Mavs possono contare sul solito immenso Luka Doncic ma occorrerà testare come hanno assorbito il cambio alla guida tecnica con Jason Kidd che ha sostituito Rick Carlisle. In apertura, i bookmakers concedono una preferenza ai padroni di casa tuttavia i texani non partono battuti secondo il nostro punto di vista.

Miami Heat – Milwaukee Bucks (ore 02:00)
Dopo il convincente esordio contro i Brooklyn Nets, i campioni in carica saranno subito costretti ad affrontare una trasferta insidiosa contro un avversario solido guidato da Jimmy Butler in campo e dall’ottimo Erik Spoelstra in panchina; per quanto appena scritto, i quotisti non si fidano ciecamente di Antetokounmpo e compagni che, negli ultimi play-off, si sono comunque presi la rivincita nei confronti degli Heat dopo averci perso nella post-season 2019-2020.

Golden State Warriors – Los Angeles Clippers (ore 04:00)
Buona la prima per la franchigia della Baia che ha sorpreso i Lakers allo Staples Center grazie ad un prodigioso ultimo quarto di gioco, chiuso con il punteggio di 38 a 29. Nonostante uno Steph Curry insolitamente impreciso al tiro, i ragazzi di Kerr non hanno pagato eccessivamente la mancanza di Klay Thompson e James Wiseman e ora si troveranno di fronte l’altra franchigia di Los Angeles costretta a rinunciare al proprio leader Kawhi Leonard. Il fatto che i californiani abbiano ugualmente disputato degli ottimi play-off anche dopo l’infortunio rimediato dall’ex Spurs e Raptors non può far dormire sogni tranquilli a Golden State.

Nell’augurarvi una buona giornata, vi ricordiamo la possibilità di seguire il basket Nba sul sito di Goldbet.

FILIPPO RE
Doncic

Getty ImagesDoncic

NOTIZIE CORRELATE
FILIPPO RE