NBA: crisi nera in casa Lakers e James non convince

3 MAGGIO
SPORT-USA/NBA

Altra sconfitta, questa volta con Toronto. I Campioni NBA sono settimi ad Ovest.

SPORT TODAY

I LA Lakers stanno attraversando un momento decisamente complicato. Nonostante i rientri di Davis e, in particolare, James, i Campioni NBA in carica non riescono a ritrovarsi e continuano a rimediare pesanti sconfitte.

L'ultimo passo falso è arrivato contro i Toronto Raptors, abile ad imporsi sui gialloviola per 121-114, grazie a 39 punti di Siakam e 37 di Lowry. Malissimo James (19 punti) e Davis (12). Per i LA Lakers, sesta sconfitta nelle ultime sette gare disputate.

Preoccupa soprattutto la classifica. Al momento, con un record di 36 vinte e 28 perse, i gialloviola sono solamente settimi ad Ovest. Una posizione che non può piacere a James, abituato a lottare per il vertice.

Lo stesso 23 ha fatto sapere che difficilmente riuscirà mai a tornare al 100% e di aver forzato moltissimo per rientrare a dare il suo contributo. Un ritorno che non sta portando i frutti sperati. Le contenders per il titolo NBA iniziano a credere di poter detronizzare King James. Ad Ovest, il primo posto è nelle mani dei sorprendenti Phoenix Suns.

LeBron James

Getty ImagesLeBron James

NOTIZIE CORRELATE