SPORT USA/NBA

I Suns vogliono il bis

8 LUGLIO
SPORT-USA/NBA

Phoenix ha l’opportunità di portarsi in vantaggio per 2 a 0 nella finale Nba contro Milwuakee.

FILIPPO RE

Non è stato un inizio di serie semplice per i Bucks, sconfitti per 118 a 105 dai Suns in gara 1 nonostante il rientro in campo di Giannis Antetokounmpo che ha chiuso la sfida con una doppia doppia da 20 punti e 17 rimbalzi.

La franchigia dell’Arizona è stata trascinata dal solito immenso Chris Paul, giocatore in missione che sogna di mettersi al dito il suo primo anello di campione Nba a 36 anni: nell’occasione, l’ex Thunder ha realizzato 32 punti arricchiti da 9 assist, mettendosi già davanti a tutti nella corsa al titolo di MVP delle finali; da segnalare, poi, il solito contributo da parte di Booker (27) e Ayton (22) a referto con 49 punti complessivi.

L’unica notizia negativa per i padroni di casa è arrivata da Dario Saric, infortunatosi gravemente al ginocchio destro e fuori quindi per il resto dei play-off, anche se il croato stava rivestendo un ruolo marginale nelle rotazioni di Monty Williams.

Nella notte italiana tra giovedì e venerdì è in programma gara 2 sempre in Arizona con Phoenix che cercherà di portarsi sul 2 a 0 prima di trasferirsi nel Wisconsin mentre i ragazzi allenati da Mike Budenholzer sono, invece, chiamati ad una reazione dopo una prestazione opaca in cui non hanno mai dato l’impressione di poter prevalere.

In apertura, i bookmakers si sono nuovamente schierati in favore della vincitrice della Western Conference, scelta tutto sommato condivisibile dopo quanto accaduto nel primo episodio della serie.

Come di consueto, il nostro suggerimento è di seguire il grande basket della Nba sul sito di Goldbet.

FILIPPO RE
Phoenix Suns

Getty ImagesPhoenix Suns

NOTIZIE CORRELATE
FILIPPO RE