SPORT USA/NBA

I Sixers a caccia del riscatto

8 GIUGNO
SPORT-USA/NBA

Dopo il ko in gara 1, Philadelphia non può permettersi un altro passo falso tra le mura amiche.

FILIPPO RE

E’ stato un inizio di serie sorprendente quello tra Sixers e Hawks con la franchigia della Georgia subito corsara al Wells Fargo Center dove si è imposta per 128 a 124 nella sfida giocata domenica.

Atlanta è stata brava a costruire un roster con il giusto mix tra gioventù ed esperienza in cui si è ritagliato un piccolo spazio anche il nostro Gallinari, autore di 9 punti in 18 minuti nella prima sfida uscendo dalla panchina; Danilo non ha più quel ruolo centrale che gli era stato riconosciuto nelle esperienze vissute a New York, Denver, Los Angeles (sponda Clippers) e Oklahoma tuttavia si trova finalmente in lizza nel momento decisivo della stagione.

Dall’altra parte, c’è una notizia brutta e una buona per Philadelphia: quella negativa è che il ko in gara 1 è arrivato nonostante la prestazione monstre del rientrante Embiid, capace di realizzare ben 38 punti in 39 minuti d’utilizzo; quella buona è rappresentata dal fatto che il centro camerunense è in grado di dare il suo solito contributo pur con una lesione al menisco.

Di certo, i ragazzi guidati in panchina da Doc Rivers non possono trasferirsi in Georgia sotto 0 a 2 e dovranno quindi sfruttare il secondo impegno consecutivo sul proprio parquet di gioco per pareggiare immediatamente i conti con i bookmakers schierati in modo netto in loro favore in apertura.

Un dato a sostegno del riscatto dei Sixers? L’ottimo rendimento avuto tra le mura amiche nel corso di questa stagione dove hanno conquistato ben 32 vittorie in 40 partite tra regular season e play-off.

Nel darvi appuntamento a domani, vi ricordiamo l’opportunità di seguire il match in programma alle ore 01:30 italiane sul sito di Goldbet.

FILIPPO RE
Trae Young

Getty ImagesTrae Young

NOTIZIE CORRELATE
FILIPPO RE