MOTORI/FORMULA 1

Mercedes, Toto Wolff: "Attacchi mai visti contro Hamilton"

22 LUGLIO
MOTORI/FORMULA-1

Il team principal della Mercedes: "Cercheremo di ripristinare il nostro rapporto professionale per il bene della Formula 1".

SPORT TODAY

Il boss della Mercedes Toto Wolff in un'intervista a Motorsport auspica che i toni in Formula 1 si abbassino dopo la polemica esplosa domenica in occasione del Gran Premio di Gran Bretagna, sia durante la gara con l'incidente di Max Verstappen, sia dopo con i festeggiamenti di Lewis Hamilton sul podio.

"La situazione era molto tesa, questo posso capirlo, ma il linguaggio che è stato utilizzato così come gli attacchi personali, sono di un livello che non avevamo mai visto prima in questo sport. Capisco il pregiudizio sull'incidente e le emozioni di un padre (il riferimento è a Jos Verstappen) probabilmente avrei fatto la stessa cosa, ma avrei utilizzato un linguaggio diverso".

"Quando la parte emotiva si sarà abbassata, cercheremo di ripristinare il nostro rapporto professionale per il bene della Formula 1”, ha continuato il team principal della Mercedes.

Wolff assicura che Hamilton è tranquillo: "Penso che sia abbastanza rilassato, le polemiche sono divampate, e alcuni dei commenti rilasciati dopo la gara sono stati molto personali, ma nel complesso Lewis si è comportato molto bene”.

Lo stesso vale per la squadra: “Le controversie sono esterne all’attività della squadra, e non crediamo che possano avere alcun impatto sulla struttura. Il campionato è ancora lungo e ci sono tanti, tanti punti da assegnare, dobbiamo solo guardare a noi stessi e cercare di recuperare un po' di performance per poter ambire a vincere altre gare”.

Toto Wolff, Lewis Hamilton

Getty ImagesToto Wolff, Lewis Hamilton

NOTIZIE CORRELATE