CICLISMO

Giro di Vallonia, Dylan Groenewegen torna alla vittoria

20 LUGLIO
CICLISMO

Il velocista della Jumbo Visma conquista il primo successo dopo la lunga sospensione dovuta all'incidente di Jakobsen al Giro di Polonia 2020.

SPORT TODAY

La fine di un incubo. Può essere questa la didascalia dell'esito della prima tappa del Giro di Vallonia.

Sul traguardo di Heron, infatti, a vincere in volata è stato Dylan Groenewegen, che ha bruciato Hugo Hofstetter (Israel Start-Up Nation) e Gianni Vermeersch (Alpecin-Fenix), vestendo ovviamente anche la maglia di leader della classifica generale.

Per il il 28enne velocista olandese della Jumbo Visma si tratta della prima vittoria dopo il ritorno alle gare, lo scorso 7 maggio, quando era terminata la squalifica comminatagli dall'Uci a causa dell'incidente provocato il 5 agosto 2020 durante la prima tappa del Giro di Polonia, quando durante la volata Groenewegen causò la caduta di Fabio Jakobsen, rimasto in coma farmacologico per due giorni e poi sottoposto a numerosi interventi chirurgici.

Groenewegen, che non si è mai chiarito del tutto con il connazionale, fu poi sospeso dalla Jumbo-Visma e a novembre 2020 squalificato dall'Unione ciclistica internazionale.

Groenewegen

Getty ImagesDylan Groenewegen esulta sul traguardo di Heron nella prima tappa del Giro di Vallonia

NOTIZIE CORRELATE