Sport Today
ibrahimovic

Ibrahimovic, conferma al Milan mai così vicina: la situazione

Il fuoriclasse svedese ha parlato del suo futuro con l'agente Mino Raiola a Montecarlo. E i presupposti per una conferma in rossonero ci sono tutti, ma a determinate condizioni.

SPORT TODAY

Zlatan Ibrahimovic ha deciso, una volta per tutte: vuole continuare a giocare e lo vuole fare con la maglia del Milan. Questo l'esito del summit che l'attaccante svedese ha avuto a Montecarlo con il suo agente Mino Raiola. Il bomber rossonero, come ha spiegato 'La Gazzetta dello Sport', si è recato dal potente procuratore insieme a un altro degli assistiti più celebri di quest'ultimo: Gianluigi Donnarumma.

Ibrahimovic si sarebbe reinnamorato dei progetti rossoneri nel corso delle ultime settimane, quando la squadra di Stefano Pioli ha ripreso a macinare risultati su risultati fino a far guadagnare la conferma al tecnico originario di Parma. E questo rinato progetto avrebbe avuto un importante peso nella decisione di Ibrahimovic.

La 'rosea' spiega addirittura che lo svedese sarebbe disposto a ritoccare al ribasso il suo ingaggio pur di rimanere in rossonero, provando a venire incontro alla dirigenza del club. Si parla comunque di un contratto di 5 milioni all'anno (invece dei precedenti 6). Cifre che restano superiori agli standard di Elliott, che dovrebbe approvare l'operazione.

Da qui l'idea di spalmare i 5 (o 6) milioni di ingaggio su due stagioni, con Ibrahimovic che quindi resterebbe al Milan fino al 2022 e non fino al 2021. Ma non è questa l'unica ipotesi al vaglio delle parti. Con il Milan che starebbe infatti studiando un'ulteriore possibile formula.

Al fuoriclasse svedese potrebbe infatti essere proposto un contratto "modulato", con l'ingaggio che potrebbe cambiare a seconda dei risultati ottenuti dalla squadra. Uno stipendio, se così si può definire, "a premi" insomma. E che potrebbe indurre il campione a dare ancora di più.

Più delicata la situazione legata a Donnarumma, che il Milan vorrebbe confermare fino al 2023 a differenza di Raiola. L'agente punterebbe infatti a un rinnovo fino al 2022.

ibrahimovic

Getty Images